Concorso a premi Brancamenta Brrr…date

Per leggere questo articolo ci metterai circa 1 minuto.

Che ne dite di partire per un magnifico viaggio da 5000 euro? Con questo concorso a premi gratis indetto da Brancamenta questo sogno potrebbe diventare realtà, e come se non bastasse potrete anche partecipare alle estrazioni settimanali dove in palio ci sono due kit Brancamenta con liquore e bicchieri! Continuate a leggere per saperne di piu’! Vi ricordiamo che sul nostro sito potrete trovare tanti altri concorsi a premi gratis.

Come partecipare

Ecco la modalita’ di partecipazione al concorso a premi Brancamenta Brrr…date: una volta raggiunta la pagina dovrete semplicemente registrarvi riempiendo l’apposito modulo con tutti i vostri dati personali corretti e veritieri e poi cliccare sul link di conferma che riceverete via mail. In questo modo, potrete concorrere sia all’estrazione settimanale, in base al giorno di registrazione, sia all’estrazione del super premio finale.

Premi in palio

Per ogni settimana di gioco in palio due Kit Brancamenta composti ciascuno da una bottiglia di liquore da 3 litri + 6 bicchieri, mentre con l’estrazione finale verrà estratto un nominativo vincente che si aggiudicherà un voucher viaggio da 5000 euro valido per un viaggio per 2 persone in una destinazione a scelta.

Scadenza

Si partecipa dal 23 maggio al 31 dicembre 2016, con ultima estrazione entro il 31 gennaio 2017.

Regolamento

Clicca qui per scaricare il regolamento del concorso.

Buona fortuna da PrimoPremio.net, clicca qui per partecipare al concorso!

Vota questo articolo!

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

2 pensieri riguardo “Concorso a premi Brancamenta Brrr…date

  • 04/08/2016 in 9:29 am
    Permalink

    Brrrrrrrr Brancamenta è quell’amaro che ti da un brivido di dolcezza in compagnia dopo aver gustato delle prelibatezze

    Risposta
  • 29/11/2016 in 12:51 pm
    Permalink

    mi piacerebbe se tornassero in vendita le bottiglie con i bicchierini(piccoli) per l’amaro erano supendi

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *